Benvenuto su IoGuadagno.it Forum. Clicca qui per registrarti adesso
Chiudi

In arrivo la Web Tax. Cosa cambierà?

Se sei un nuovo iscritto e qualcosa non ti è chiara, posta qui le tue richieste veloci di aiuto e di assistenza, sia specifica che generica sul guadagno online e sui servizi offerti dal sito e dal forum. Leggi qui prima di postare
Regole di questa sezione
- Prima di aprire nuove discussioni assicurati che l'argomento non sia già stato affrontato.
- Nelle richieste di assistenza inserisci un titolo il più descrittivo possibile.
- Questa è un'area di pura discussione. Non è consentito inserire referral link o inserire messaggi con l'intento di cercare nuovi iscritti.

In arrivo la Web Tax. Cosa cambierà?

Messaggiodi luchador » sabato 14 dicembre 2013, 22:44

L'Italia, primo e unico caso in Europa, si avvicina sempre di più alla web tax. Scatterà l'obbligo di acquisto dei servizi online, sia di e-commerce che di pubblicità, solo da operatori con partita Iva italiana. È quanto prevede la proposta - approvata venerdì sera in commissione Bilancio della Camera nel corso dell'esame della legge di stabilità - che ha come primo firmatario Edoardo Fanucci (Pd) ed è fortemente sostenuta dal presidente stesso della commissione, Francesco Boccia (Pd).

Non solo. È stato approvato anche l'emendamento presentato da Stefania Covello (Pd) che punta, invece, a tassare i profitti non sulla base dei costi sostenuti dalla controllata italiana, ma sulla base di altri parametri che rispecchino effettivamente il fatturato. Intanto il governo accelera anche sul fronte della tutela del copyright.


L'obbligo della partita Iva
Ma andiamo con ordine. L'emendamento, sottoscritto anche da Sel e da Svp, prevede che «i soggetti passivi che intendano acquistare servizi online, sia come commercio elettronico diretto che indiretto, anche attraverso centri media ed operatori terzi, sono obbligati ad acquistarli da soggetti titolari di una partita Iva italiana».

In questo modo i volumi di vendita realizzati in Italia dalle big del web come Google, Amazon, Facebook e Apple (più volte accusate di elusione dai governi europei) sarebbero anche fatturati nel nostro Paese, con il conseguente gettito, mentre oggi vengono fatturati in altri paesi con regimi fiscali agevolati (uno per tutti, l'Irlanda).

L'obbligo scatterebbe non solo per i servizi di e-commerce (diretto o indiretto) ma anche per l'acquisto dei link sponsorizzati che appaiono nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca visualizzabili sul territorio italiano.

In pratica, l'inserzione potrebbe essere venduta, come detto, solo da imprese con regolare partita Iva italiana. Una soluzione per arginare il fatto che il traffico pubblicitario italiano viene sempre più acquistato all'estero da operatori stranieri. Con questi ultimi che, a loro, volta vendono dall'estero. Così l'operazione di compravendita è del tutto sconosciuta al Fisco italiano, che quindi non vede entrare neanche un euro di tassazione.

L'obbligo a cui punta l'emendamento riguarderebbe, comunque, le transazioni tra imprese o comunque tra operatori economici sogetti passivi Iva (gli scambi business to business) e consentirebbe di far pagare l'imposta sul valore aggiunto nel nostro Paese.

La proposta era stata accantonata nella giornata di giovedì 12 dicembre in attesa della riformulazione. Il governo con il viceministro Stefano Fassina si è rimesso all'aula, mentre dubbi li hanno sollevati Giampaolo Galli e Marco Causi del Pd, timorosi che questa norma possa andare in contrasto con le normative europee.


L'articolo, oltre che di Amazon, parla anche di Google, di pacchetti pubblicitari, di inserzioni e di link sponsorizzati

è qualcosa che può in qualche modo "toccare" il mondo delle ptc, barre e siti di giochi in generale?
Ultima modifica di luchador, sabato 14 dicembre 2013, 22:46, modificato 2 volte in totale.
luchador
Novizio
Novizio
 
Utente da 5 anniUtente da 5 anniUtente da 5 anniUtente da 5 anniUtente da 5 anni
 
Messaggi: 29

Sponsor


Sponsor


Torna a Assistenza e primo aiuto ai newbie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron