Benvenuto su IoGuadagno.it Forum. Clicca qui per registrarti adesso
Chiudi

google ADSense e partita IVA

Qui puoi parlare dei programmi di affiliazione per WebMaster e di tutti i metodi per guadagnare con un sito web. Non sono ammessi referral link.
Regole di questa sezione
Prima di aprire nuove discussioni assicurati che l'argomento non sia già stato affrontato. Grazie :)
Questa è un'area di pura discussione. Non è consentito inserire referral link o inserire messaggi promozionali con l'intento di cercare nuovi iscritti.

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi albero78 » mercoledì 29 ottobre 2008, 15:55

Ciao a tutti,
ho cercato nel forum e non ho trovato nessun chiarimento.

Ho letto in giro che è possibile farsi pagare da GoogleADS soltanto avendo una partita IVA. Confermate?
Grazie.
Ultima modifica di AdMiNo, venerdì 16 gennaio 2009, 23:03, modificato 4 volte in totale.
albero78
Novizio
Novizio
 
Utente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anniUtente da 8 anni
 
Messaggi: 31

Sponsor


googleADS

Messaggiodi AdMiNo » giovedì 30 ottobre 2008, 21:38

penso tu ti riferisci ad adsense

ad ogni modo modifica il titolo, "googleAds" è generico e di nessun aiuto
Antonio

Non usare mai le stessa password su più siti e non usare mai password semplici o facilmente intuibili!

:arrow: leggi e rispetta il Regolamento :arrow: guarda le Faq e le Guide e :arrow: usa la Ricerca prima di postare - La ricerca è tua amica

^_^ Guadagna anche tu con i sondaggi online ^_^
Avatar utente
AdMiNo Uomo
Strade? Dove stiamo andando non c’è bisogno di strade!
Amministratore
 
Utente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anni
 
Messaggi: 25681

google ADSense

Messaggiodi BINETTI » mercoledì 10 dicembre 2008, 1:42

Senza la partita IVA sei un evasore!
Se sei un imprenditore sei obbligato ad aprirla !
se lo fai a livello amatoriale non paghi nulla!
Appena ti arriva l'assegno adsense ti consiglio di fare una fotocopia, che integrerai a Giugno nella dichiarazione dei redditi pagando una maggiorazione su quello che hai guadagnato, meglio farti spedire un assegno ogni 3 mesi per rompere la periodicità fissa,sicuramente questa è la soluzione migliore!
ciao! :wink:
Avatar utente
BINETTI Uomo
Apprendista
Apprendista
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 142

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » martedì 13 gennaio 2009, 23:56

la partita iva è facoltativa se non superi i 2500euro annui
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi AdMiNo » mercoledì 14 gennaio 2009, 0:02

io so che è obbligatoria sopra i 5000 euro
Antonio

Non usare mai le stessa password su più siti e non usare mai password semplici o facilmente intuibili!

:arrow: leggi e rispetta il Regolamento :arrow: guarda le Faq e le Guide e :arrow: usa la Ricerca prima di postare - La ricerca è tua amica

^_^ Guadagna anche tu con i sondaggi online ^_^
Avatar utente
AdMiNo Uomo
Strade? Dove stiamo andando non c’è bisogno di strade!
Amministratore
 
Utente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anniUtente da 14 anni
 
Messaggi: 25681

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » mercoledì 14 gennaio 2009, 0:38

non ne sono certo ma sapevo che era 2500-3000 e cmq si deve fare sempre la dichiarazione dei redditi giusto?
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi guadagna » mercoledì 14 gennaio 2009, 1:24

Vi invito a leggere questa discussione su adsense

http://www.alverde.net/forum/fisco-tass ... -post.html

Solo con italiano potete dichiarare dato che avete un mano una ricevuta di lavoro occasionale, google non vi rilascia nulla dunque non potete inserire niente neppure nella dichiarazione dei redditi dato che BISOGNA PAGARE LA RITENUTA D'ACCONT E GOOGLE NON VI PAGA NIENTE solo sprintrade, clckpoint e le societa italiane la pagano e solo per quelle valgono i 5000 euro (il 20% che vi pagano le societa gia comprono le tasse) con google, zanox, tradedoubler, heyos (adesso non mette piu certificazioni) e gli altri esteri non avete un solo documento in mano e senza il foglio che attesta che lavorate occasionalmente non potete fare niente (ne tantomeno potete farvelo voi stessi)
SUPERADV.COM - NETWORK DI AFFILIAZIONE CON CAMPAGNE CPC - CPL - CPS - CPA - DEM
ADVHITS.COM - DIRECTORY GRATUITA E SERVIZI PUBBLICITARI PER SITI E SOCIAL NETWORK
Avatar utente
guadagna Uomo
Guadagnone
Guadagnone
 
Utente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anni
 
Messaggi: 3325

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » mercoledì 14 gennaio 2009, 10:33

è inammissibile dover pagare la camera di commercio (2500euro) ricavandone di meno, se vai da un avvocato o un commercialista ti ridono in faccia (come già a me è successo) se gli fai la domanda di aprirti la partita iva per cifre inferiori di 5mila euro.
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi guadagna » mercoledì 14 gennaio 2009, 14:55

Infatti le societa italiane ti pagano il 20% di ritenuta e dichiarano che lavori occasionalmente solo cosi ti regolarizzi ma le societa estere non lo fanno.

che senso avrebbe che spritnrade ti paga il 20% di imposte (ed è obbligata a farlo) mentre google non ti paga niente di tasse?

pensi che sprintrade lo paga per piacere il 20% dei guadagni che deve darti o lo fa perchè è obbligata?

Se è obbligata significa che è obbligatorio pagare il 20% (ritenuta d'acconto) anche per 10 euro incassati ma estero non ti paga niente e dunque ti mette nei casini.

la dichiarazione si fa ccon la certificazione firmata e timbrata da spritnrade (che si richiede a loro a inizio nuovo anno) che porti al commercialista e dici: io lavoro occasionalmente per spritnrade e ho gia pagato il 20% di tasse che si è trattenuto sprintrade e cosi sei in regola, segni quanto hai incassato e il 20% di tasse gia pagate (in questo caso puo lavorare fino a 5000 euro l'anno massimo).

adsense, zanox, tradedoubler e ora superguadagni non emettono niente, non pagano tasse per te, non dichiarano che lavori occasionale per loro e per di piu scrivono nei termini che sei tu responsabile a pagarti le tasse cosa che da normale privato non puoi fare, perchè devi avere carte in mano per dimostrare e dichiarare.
SUPERADV.COM - NETWORK DI AFFILIAZIONE CON CAMPAGNE CPC - CPL - CPS - CPA - DEM
ADVHITS.COM - DIRECTORY GRATUITA E SERVIZI PUBBLICITARI PER SITI E SOCIAL NETWORK
Avatar utente
guadagna Uomo
Guadagnone
Guadagnone
 
Utente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anni
 
Messaggi: 3325

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » mercoledì 14 gennaio 2009, 16:21

in ogni caso io non parlo tanto della prassi burocratica, alla fine quello che conta è come viene interpretata la normativa italiana. Se uno gli arriva la tassa da pagare da parte della finanza fa ricorso e il giudice vedendo che hai guadagnato 2000euro e devi pagarne 2500 di camera di commercio usa l'equita o comunque fa riferimeto ad una fonte del diritto idonea al caso secondo l'articolo 3 della Costituzione 2 comma (È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.)
il problema è che noi italiani siamo un po pecoroni e appena arriva la tassa evitiamo di prendere un avvocato per far valere i nostri diritti.
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi guadagna » mercoledì 14 gennaio 2009, 18:03

Concordo con te batman ma come sai lo stato è sempre forte con noi poveri e debole con i ricchi
SUPERADV.COM - NETWORK DI AFFILIAZIONE CON CAMPAGNE CPC - CPL - CPS - CPA - DEM
ADVHITS.COM - DIRECTORY GRATUITA E SERVIZI PUBBLICITARI PER SITI E SOCIAL NETWORK
Avatar utente
guadagna Uomo
Guadagnone
Guadagnone
 
Utente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anniUtente da 10 anni
 
Messaggi: 3325

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » mercoledì 14 gennaio 2009, 18:22

ma chi te lo dice? Oggi c'è pure l'Europa in mezzo che è la nostra unica salvezza e poi i giudici sono sempre per i più deboli e fanno da contrappeso al governo (anche se è una mia teoria), certo ci saranno sempre i giudici corrotti, se vedi un pò quello che sta succedendo in tv riguardo le intercettazioni, secondo te perchè la politica se la prende tanto con in magistrati?
Cmq non vorrei andare off topic, però ti ricordo che un ragazzo come te e come me è riuscito a far togliere il 20% di tasse che le compagnie telefoniche davano come iva e che praticamente non esisteva, facendo ricorso alla Corte di Giustizia Europea, oggi grazie a lui noi pecoroni non paghiamo più il 20% di iva sulle ricariche. Come vedi tutto si può fare...
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi tooby87 » giovedì 15 gennaio 2009, 22:56

BATMAN ha scritto:il giudice vedendo che hai guadagnato 2000euro e devi pagarne 2500 di camera di commercio usa l'equita o comunque fa riferimeto ad una fonte del diritto idonea al caso secondo l'articolo 3 della Costituzione 2 comma


L'equità può essere usata dal giudice solo per espresso richiamo delle norme, cosa che in questo caso non avviene.

Quanto a rifarsi all'articolo 3, puoi eccepire la costituzionalità di una norma del genere, ma non è detto che tu ce la faccia (e soprattutto, il gioco vale la candela? Gli avvocati costano e per pochi euro...).

Stesso discorso valga per il ricorso alla Corte di Giustizia della Comunità Europea.

In questi giorni il Wall Street Journal (se non sbaglio) ha stilato la classifica dei Paesi "meno liberi" (parlando di iniziativa economica) del mondo, e l'Italia è sulla dei Paesi poco liberi: se stiamo a discutere di cento euro l'anno mi pare evidente che qualcosa non stia andando.
tooby87 Uomo
Cliccatore
Cliccatore
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 586

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi BATMAN » giovedì 15 gennaio 2009, 23:36

la storia che gli avvocati costano è antica come l'invenzione della carta vetrata. Le spese legali vengono sempre pagati dalla parte perdente, e poi se guadagni 100 euro ti mettono almeno 400 di tasse quindi vedi tu se ti conviene o meno. A me piace fare sempre guerra quando calpestano i diritti umani...
BATMAN
Immatricolato
Immatricolato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 231

google ADSense e partita IVA

Messaggiodi tooby87 » venerdì 16 gennaio 2009, 2:14

BATMAN ha scritto:la storia che gli avvocati costano è antica come l'invenzione della carta vetrata. Le spese legali vengono sempre pagati dalla parte perdente, e poi se guadagni 100 euro ti mettono almeno 400 di tasse quindi vedi tu se ti conviene o meno. A me piace fare sempre guerra quando calpestano i diritti umani...


Il problema rimane se la parte perdente sei tu o lo Stato: il tuo valore atteso, per quanto credo, è minore di quello dello Stato.

Non c'è dubbio, tuttavia, che con un sistema del genere convenga evadere o perlomeno eludere: per piccoli importi, la probabilità di essere scoperti dal fisco è abbastanza piccola. Insomma, se il sistema prevede che tu per ricavi pari a 100 debba pagare un minimale di 1000 in imposte, ti incentiva o a evadere/eludere o a non aprire affatto. In entrambi i casi, però, c'è una perdita da parte dello Stato, ma questo ai piani alti paiono non volerlo capire, preferendo dare l'onnipotenza al fisco per chiedere poi 2000 di tasse, multe e more, che magari verranno pagati solo anni dopo o addirittura non pagati affatto.
tooby87 Uomo
Cliccatore
Cliccatore
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 586

Sponsor


Prossimo

Torna a Programmi di affiliazione per WebMaster

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite