Benvenuto su IoGuadagno.it Forum. Clicca qui per registrarti adesso
Chiudi

Hai fiducia nelle PTC italiane?

Discussioni sui siti che pagano per cliccare banner o link pubblicitari e per visitare siti. Non sono ammessi referral link.
Regole di questa sezione
Prima di aprire nuove discussioni assicurati che l'argomento non sia già stato affrontato. Grazie :)
Questa è un'area di pura discussione. Non è consentito inserire referral link o inserire messaggi promozionali con l'intento di cercare nuovi iscritti.

Hai fiducia nelle PTC italiane?

1) Si
7
39%
2) No
11
61%
 
Voti totali : 18

Hai fiducia nelle PTC italiane?

Messaggiodi geronimo » venerdì 20 giugno 2008, 20:58

Ho dato fiducia a tre PTC italiane perché volevo sostenere il lavoro dei giovani italiani che volevano farsi strada nel mondo delle PTC in stragrande maggioranza straniere.
Purtroppo la mia delusione è stata grandissima!
La prima GPMPTC era avviata bene, quando ad un certo punto, non ho capito bene ancora come mai, è sparita e ci ha lasciato con un palmo di naso.
La seconda PENISOLBUX, è andata ancora peggio, ci ha veramente fregato senza nemmeno scusarsi.
E adesso? Mi ritrovo su PTCitalian.com che mi togie la metà dei referrals dicendomi che usavano l'autoclic. Possibile? O anche questa PTC è come le altre che mi hanno turlupinato? Sono io che attiro i malintenzionati o sono particolarmente ingenuo da cadere nelle trappole?
Mah, certo la mia fiducia nelle PTC italiane in questo momento è propio a zero!
Povera italia...

Problemi di referrals? Iscrivetevi quì: (Offro assistenza)
Il sito ospita le quotazioni offerte di numerose PTC e dà modo di procurarsi referrals per quelle dove siete iscritti.
Utile anche solo per vedere come sono valutate le PTC PTR PTX

E' VIETATO INSERIRE REFERRAL LINK IN QUESTA SEZIONE
Ultima modifica di geronimo, martedì 24 giugno 2008, 18:32, modificato 4 volte in totale.
Geronimo

L'ultimo spirito libero.
Avatar utente
geronimo
Utente bannato
Utente bannato
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 37

Sponsor


Messaggiodi alf22 » sabato 21 giugno 2008, 9:39

Non do la mia fiducia in base alla nazionalità.........Che siano italiane o straniere, ci sono quelle serie e quelle meno serie!
In sintesi mi fido solo di quelle italiane serie ;)
Ultima modifica di alf22, sabato 21 giugno 2008, 9:41, modificato 1 volte in totale.
Immagine
Avatar utente
alf22
Apprendista
Apprendista
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 198

Messaggiodi Mito » sabato 21 giugno 2008, 9:59

Sono d'accordo con il pensiero di alf22, cioè che non do la mia fiducia in base alla nazionalità.

Che siano italiane o straniere non cambia niente, forse per le seconde c'è un pò più di difficoltà nel dialogo (ma non ne faccio un dramma)

C'e chi ritiene le PTC italiane le migliori in assoluto, cosa assolutamente non vera!

Ho sempre detto che, come ci sono PTC straniere poco affidabili/SCAM ci sono anche PTC italiane poco affidabili/SCAM.

In poche parole non è la nazionalità che fa ottimo un Admin o una PTC. Dipende dai casi!

[hr]
Consiglio:

Per la mia esperienza posso dirti che non esiste nessuna PTC affidabile al 100%.

Se vuoi investire in una PTC, qualunque essa sia, fallo sempre per gradi e con soldi guadagnati con le PTC stesse.

In questo modo, se scammano - scappano col malloppo - inventano regole assurde - ti bannano senza motivo - ecc..., almeno non perdi soldi spesi di tasca tua.

Ovviamente è un consiglio, poi ognuno fa quello che vuole.
Avatar utente
Mito Uomo
Io non sono nessuno, ma nessuno potrà essere come me
Guadagnone
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 4919

Messaggiodi Finocchio » sabato 21 giugno 2008, 10:19

Io no,per il semplice motivo che per cultura, l'italiano è ancora anni luce indietro nell'uso di internet! Oggi,ragazzotti di 18 anni ,dopo aver riscosso 10 $ da bux.to si improvvisano webmaster,mettono su una ptc e pensano di fare i soldi,che il sistema sia facile...appena arrivano i problemi ( sponsor,script,database) si defilano e scammano. Ovviamente lo fanno anche i non-italiani..pero' diciamo che mi fido di piu' di un americano brufoloso,che col pc ci smanetta da anni,dai tempi delle scuole elementari... Personalmente,diffido sempre di siti di guadagno dove a gestirli sono italiani,cinesi,asiatici in generale...perchè per esigenze economiche,mentalità,sono sempre i primi a scammare( non dimentichiamo che in cina/india/pakistan i 10 $ di bux.to sono quasi uno stipendio settimanale,ecco perchè tutti i cinesi fanno cheating,perchè per loro è un'occasione troppo ghiotta! sono disposti a stare anche 8 ore al giorno a creare multi account/proxare/ per frodare le bux! Mentre per noi occidentali,non ne vale la pena ( anche se conosco uno che passa tutto il giorno al pc con i proxy,e l'unica sua fonte di reddito sono le ptc,i sondaggi...ma è uno sf--ato xx( )
Avatar utente
Finocchio
Apprendista
Apprendista
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 128

Messaggiodi alf22 » sabato 21 giugno 2008, 10:26

Concordo pienamente sul fatto di investire per gradi, c'è gente ad esempio che investe più di 50 euro tutti insieme per acquistare ref. in una PTC, non dico che sia totalmente sbagliato (ma quasi), ma è molto rischioso, perchè per recuperare 50 euro ci vuole molto tempo, quindi più l'investimento richiede tempi lunghi per essere ammortizzato, più si rischia di non recuperarlo, visto la durata media delle PTC.
C'è anche da mettere che una PTC può chiudere per altri motivi, anche semplicemente perchè chi l'amministra non ha più tempo o non ha più voglia di continuare e magari non trova qualcuno per venderla.
Poi quando si comprano tanti ref., ad esempio 50, almeno 15-20 sono inattivi.........., e non vengono quasi mai sostituiti perchè hanno fatto qualche clic.......!
Il mio consiglio è di avere un pò di ref. propri e se si inizia a guadagnare magari comprare qualche ref. o fare gli upgrade con i soldi guadagnati. Male che vada hai perso solo tempo e non denaro :-)!

Poi se uno ha fretta di guadagnare e spera che la PTC duri a lungo, fa finta di aver "perso" dei soldi e incrocia le dita.......... :lol: !

Io personalmente ho investito in una PTC comprando solo 8 ref. di cui 3-4 sono inattivi, ma non essendo a 0 click non mi sono stati sostituiti.
Ancora non ho ammortizzato la spesa, ma ci sto arrivando adesso dopo un mese e mezzo, avendo però altri 4 ref. miei che cliccano fortunamente......quindi come vedi, l'investimento non porta risultati immediati..........poi dipende anche dai ref.......insomma il rischio c'è......!
Ultima modifica di alf22, sabato 21 giugno 2008, 10:32, modificato 3 volte in totale.
Immagine
Avatar utente
alf22
Apprendista
Apprendista
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 198

Re: Hai fiducia nelle PTC italiane?

Messaggiodi dodinopl » sabato 21 giugno 2008, 11:00

geronimo ha scritto:Ho dato fiducia a tre PTC italiane perché volevo sostenere il lavoro dei giovani italiani che volevano farsi strada nel mondo delle PTC in stragrande maggioranza straniere.
Purtroppo la mia delusione è stata grandissima!
La prima GPMPTC era avviata bene, quando ad un certo punto, non ho capito bene ancora come mai, è sparita e ci ha lasciato con un palmo di naso.
La seconda PENISOLBUX, è andata ancora peggio, ci ha veramente fregato senza nemmeno scusarsi.
E adesso? Mi ritrovo su PTCitalian.com che mi togie la metà dei referrals dicendomi che usavano l'autoclic. Possibile? O anche questa PTC è come le altre che mi hanno turlupinato?


son tutte uguali

a quanto sembra
Immagine
Avatar utente
dodinopl
Utente bannato
Utente bannato
 
Utente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anniUtente da 11 anni
 
Messaggi: 679

Messaggiodi geronimo » domenica 22 giugno 2008, 11:10

alf22 ha scritto:Non do la mia fiducia in base alla nazionalità.........Che siano italiane o straniere, ci sono quelle serie e quelle meno serie!
In sintesi mi fido solo di quelle italiane serie ;)


Ah, si?
Allora trovamene una, dico una sola, con admin italiano che paghi e non faccia trucchetti di aumentare il payout o fregarti referrals con la scusa che usano l'autoclic!
Che poi ci sia un autoclic che funzioni con le PTC serie non ci credo neanche se lo vedo!
Concordo invece con te sul fatto di investire in PTC solo denaro acquisito con i clic e non di tasca (se non una piccola cifra iniziale)
Ragazzi non c'è nulla da fare, gli italiani sono così e io speravo che le nuove generazioni potessero riscattarci dalla nomea che abbiamo nel mondo!
Ciao a tutti, e grazie anche a Mito, mi interessano sempre le tue opinioni.
Saluti.
Geronimo

L'ultimo spirito libero.
Avatar utente
geronimo
Utente bannato
Utente bannato
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 37

Messaggiodi ciocgun » lunedì 23 giugno 2008, 15:03

mi metto dalla parte dei webmaster/admin italiani...in questo caso:
ti posso dire che:
1)molti non sanno fare i conti e avendo deficit fra click venduti e pagati sono destinati a fallire a breve
2)molti sponsor italiani bananno senza ragione..con masuptc abbiamo già perso 400€ di guadagno causa ban
3)molti sponsor esteri non accettano siti italiani

x eventuali chiarimenti sono a disposizione..sono prima un membro del forum..(da un bel po di anni) e solo dopo admin...
Ultima modifica di ciocgun, lunedì 23 giugno 2008, 15:03, modificato 1 volte in totale.
Avatar utente
ciocgun Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anniUtente da 12 anni
 
Messaggi: 1197

Messaggiodi marians » lunedì 23 giugno 2008, 15:13

non si puo' generalizzare in italiane e non..come masu ptc c'e' anche casadelclick che e' stata sempre affidabile..ovvio che ci son persone serie e furbetti (quelli ci sono anche tra i cliccatori :) )..per scegliere una ptc su cui puntare oltre ad informarsi googolando e cercando notizie conta molto anche il fattore c ... c'e' chi arrotonda ben benino alla fine del mese e c'e' invece chi si fa il sangue marcio per aver perso soldi..un pizzico di fortuna puo' fare la differenza
marians
Cliccatore
Cliccatore
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 588

Messaggiodi enry93 » martedì 24 giugno 2008, 21:25

alf22 ha scritto:Non do la mia fiducia in base alla nazionalità.........Che siano italiane o straniere, ci sono quelle serie e quelle meno serie!
In sintesi mi fido solo di quelle italiane serie ;)


sono d'accordo...
Avatar utente
enry93 Uomo
Veterano
Guru
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 1890

Messaggiodi max1967 » mercoledì 25 giugno 2008, 11:36

Posto la mia esperienza:
payperuse è la più seria di quelle che sono iscritto al momento, al momento paga e l'admin mi ha dato l'impressione di saperci fare.
itabux sta chiudendo infischiandone del payout richiesto, buxbusters ha chiuso dopo pochi giorni dopo che mi sono iscritto con una scusa a mio parere assurda, li da quanto ho letto sul suo forum diversa gente ci ha perso soldi nonostante alcuni rimborsi che l'admin ha fatto.
Ora...ho chiesto il payout su centbux e tra un po penso di chiedere su eurocash (gestite dallo stesso admin), la seconda ha alzato il payout e diminuito il valore dei clicks, vediamo come va a finire...
Come conclusioni la penso esattamente come alf22, sono le capacità dell'admin che fanno la differenza, da quanto ho visto molti admin italiani hanno improvvisato troppo oppure hanno fatto i furbi.
Ultima modifica di max1967, mercoledì 25 giugno 2008, 11:38, modificato 1 volte in totale.
Avatar utente
max1967 Uomo
Apprendista
Apprendista
 
Utente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anniUtente da 9 anni
 
Messaggi: 128

Sponsor



Torna a Siti PaidToClick tradizionali e in stile Bux

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron